Seminari di musica greca tradizionale e rebetika

 

Attivi in varie città italiane, hanno carattere sia teorico che pratico e si svolgono, solitamente, nell’arco di un fine settimana in modalità intensiva (8-10 ore di frequenza). Durante i seminari viene distribuito ai corsisti vario materiale relativo agli argomenti trattati (spartiti, appunti sulla teoria musicale, esercizi di tecnica, ascolti, indicazioni bibliografiche e discografiche).

Il programma della parte teorica prevede lo studio delle scale e dei modi della musica greca (i “dromi”), una rassegna dei principali ritmi del repertorio rebetiko e tradizionale, e l’ascolto e analisi di brani e improvvisazioni. La parte pratica affronta in particolare la prassi esecutiva relativa ai vari repertori (abbellimenti e ornamentazioni melodiche tipiche di ogni strumento). Il repertorio riguarda brani dei più famosi autori del rebetiko pireotiko (Vamvakaris, Delias, Batis, Papaioannou) e tradizionali provenienti da diverse regioni della Grecia (Eptaneso, isole egee, Creta, Macedonia, Tracia).